Finanziamenti a fondo perduto per la rimozione amianto

Con il bando ISI 2015 l’INAIL ha messo a disposizione delle aziende ben 267 milioni di euro per investire in sicurezza, comprendendo anche la RIMOZIONE AMIANTO e il RIFACIMENTO DELLA COPERTURA.

Con questo fondo si ha così diritto al rimborso del 65% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 130.000 euro, dopo una verifica tecnico amministrativa e la realizzazione del progetto.

I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.
I finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.
Scadenza prima fase inserimento online del progetto: dal 3 marzo 2015 e fino alle ore 18.00 del 7 maggio 2015.

Lascia un commento

*

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this